venerdì 17 novembre 2017

deficenti al assalto del lultima medaglia

alexis
Posts: 18,524Member
pepe
il mio lo avevo trovato conciatissimo, e ho dovuto faticare non poco per rimetterlo a nuovo. ma smontandolo ( l'unico modo per capire davvero un oggetto) ho avuto la netta percezione di un gioiello di meccanica con una realizzazione a livello di orologeria. basti osservare i leveraggi tutti in acciaio inox rettificati, i comandi di accensione ecc.

il 301/401 ( che personalmente ancora preferisco a livello sonico ) sono efficaci ma non confrontabili con il 124 cone costruzione e progetto.

i problemi dei 124 stanno spesso nella cottura delle bronzine del motore, nei pacchi di lamierini e anche degli avvolgimenti, magari maltenuto, oppure anche nell'errata lubrificazione del perno.  
nessun problema per uno specialista, ma non certo alla portata del hobbista medio.
una volta a posto, gira che è una meraviglia mi pare a 1500 giri - poi frenati da un disco a induzione come negli emt e nei garrard - e suona di conseguenza, con una bella base e un bel braccio moderno.
 
 
Immagine correlataRisultati immagini per thorens 124
 
 
 
interno di una fonovaliga Risultati immagini per fonovaligianotare il motore quasi  identico
 
 
 
cioè.....i due minkia non sanno neanche il cazzo di cui stanno ragliando
unp scanbia banali pezzi la lamiera per acciaio inox rettificato......laltro una banale calamita( la roba nera vicino al volano .....) che si avvicina a un disco di ferraccio  per frenarlo con un disco a induzione ....che non cio' idea di cosa cazzo sia................
per aggiustare la velocita' di sto robo di merda bisogna........togliere il tappettino, togliere il piatto di tolla....togliere il piatto di metallo pesante...........svitare la vite sopra la calamita....avvicinarla o allontanarla dal volano...serrare la vite......mettere il piatto pesante che cia' il perno attaccato nella sua sede...........settare mezza giornata che il perno scenda tutto nella sua sede..........rimettere piatto in tolla e tappettino...accendere e provare se la velocita' va bene.....se non va' bene.....rifare tutto............
 
e di sicuro non va' bene..........
 
 
quello che forse lemerito deficentone confonde con un disco a induzione non è altro che un lamierino che premendo sul lato sinistro....  essendo agganciato sul lato opposto....sfrega sul piatto e lo ferma...........per canbiare i dischi in fretta....insomma
 
 
 
 
 
 
 
cioè....ai tenpi che facevan sto robo non avevano ancora inventato le plastiche...e quindi stanpavano usando leghe metalliche.....quella usata per il torens somiglia molto a quella usata per le maniglie delle porte dei anni 50-60............. ...........non è che li facevano in metallo pesante per chissa' quale motivo suonante.........

spada libero.....in galera i traditori della patria

L'Oscar dell'imbecille... (grundighista)
Messaggio da F.Calabrese » sabato 18 novembre 2017, 1:04
Michele ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 9:07
Si va beh Fabrizio, ma non ti sei annoiato a seguire queste minchiate?


Forse è il caso che io spieghi.

Io credo che l'aspetto più negativo -direi putrido- dell'HiFi è la determinazione di alcuni imbecilli/disonesti nel presentarsi come autorevoli giudici, mentre nella realtà formulano giudizi puramente strumentali e che cambiano di segno a seconda della "simpatia" o meno del soggetto di cui giudicano le creazioni.

Qualcuno qui ricorderà personaggi squallidi come MarcoHiFi o EdoardoZ, che sei mesi prima magari si commuovevano ascoltando... e sei mesi dopo giudicavano infimo esattamente lo stesso ascolto, di quello stesso impianto... solo perché qualcuno aveva regalato loro tre cicche fumate.

A me questa gente fa ribbrezzo e so bene che l'unico modo di non averla tra i piedi è quello di trattarla semplicemente per quello che è...

Segue
F.C.
 
 

La polizia fa il picchetto d’onore a Barbara D’Urso

La conduttrice Mediaset va in visita alla Questura e viene ricevuta come un’autorità. Lei si riprende col telefonino: “Evviva!”
La polizia fa il picchetto d’onore a Barbara D’Urso
È abituata ad avere molti ospiti, nel suo morbido salotto televisivo. Ma per una volta, l’ospite è stata lei: Barbara D’Urso lo scorso mercoledì pomeriggio è entrata (con la sua auto) nel portone della Questura di Milano, in via Fatebenefratelli, dove è andata a fare visita “ai nostri ragazzi” della Polizia di Stato.



 
 

sto senpre con spada

cioè...a uno incensurato che cia' dato una testata a un merdone che ci ronpeva insistentemente i coglioni cianno dato il carcere duro..............a dei figli di puttana pregiudicati o con anni di galera che probabilmente non faranno mai ci fanno fare il prossimo governo................

io credo che il subunano sara' riabilitato dal luropa per averci a disposizione un altro burattino che rubera' nelle tasche del popolo.....................per mettere i soldi nelle tasche della finanza e dei multinazioali.............

mi chiedo a che cazzo serve un esergito di giudici...una corte suprema ecc.....


io sono senpre del stesso parere...................una sfoltita che al confronto Hitler e pol pot anno scherzato......................una forca in ogni giardino...................


dimenticavo riina....quanti avrebbero tenuto duro fino alla fine senza parlare per avere qualche agevolazione ?
quelli li si che sono uomini....aldila' di quello che a fatto o non fatto............

un bonobo è 8763899377499743 volte piu' intelligente e istruito di questo minkia

stamattina cio' avuto lennesima conferma che la classe politica italgliana sono dei bestia..........


cuperlo ragliava a proposito di una bella ammucchiata di sinistra e per fare un paragone del tipo
quando uno è in difficolta' un altro dlela sua specie lo aiuta a' fatto lesenpio di due scimmie bonobo in una stanza divisa in due da una parete di vetro.....in una stanza ce' un albero con un frutto che per prenderlo bisogna tirare una corda che è nel laltra stanza...............il bonobo dopo un po capisce e tira la corda per far mangiare il suo simile..............

quindi il bonobo è altruista e il deficentone elogia la razza e dice che quelli di sinistra dovrebbero fare come i bonobo..........................

il deficentone non sa che i scimmie bonobo passano il tenpo a scoparsi a vicenda e che il scopato sia maschio o femmina o il padre o il fratello o la sorella....per loro non fa differenza.....un buco è un buco..............hahahahhahaha
quello che fanno i sinistri pur di mantenere una poltrona attaccata al culo hahahahahhahahahaha


Risultati immagini per bonobo
Risultati immagini per cuperlo

giovedì 16 novembre 2017

dialogo tra un prete e un moribondo

corre ernesto
Messaggioda tran quoc » 16 nov 2017, 22:09
https://isubumani.blogspot.it/2017/11/p ... olare.html



ernesto,
l'italia è già invasa dai glitagliani!
 
 
gia'...e non ce' speranza di levarseli dai coglioni.............
 
 
 
 
 

pianta anche tu un arbero secolare

cin sin il bello di via toronpoculo

corre ernesto
Messaggioda tran quoc » 16 nov 2017, 9:13
ernesto,

tu ti sei fatto un impinato TAVECCHIO....

e fai pure finta di capirci di gira....se ti dico del linn sondek ti metti a piangere e ridere come ad una recensione del di pietro e ad una vendita radio-televisiva di sbisà chi lo sbisà
 
 
 
si vabe'..o' senpre detto che il linn non è granchè.....ma confrontato a un torens 124 dovrai ammettere che è un gigante...........certo...se poi pensi che un 160 superche suona anche meglio  lo conpri a 100 euro e un linn usato a 1000.....
capisci da solo che finchè le genti vanno a vedere le partite e giocano le scommesse non ce' speranza per lunanimita'........
cioè..io posso capire...a fatica...che uno non cia' un cazzo da fare la domenica pomeriggio e va' al stadio a fare una scazzottata con la scusa del tifo.....anche perché....se vuoi scazzottare qualcuno perchè pagare un biglietto dingresso quando puoi andare al lippere e con una scusa qualsiasi darci una testata al primo che ti capita a tiro?
 
quanto al sterio....ti o' gia' detto i motivi per i quali cio' il sterio che cio'....
e a dirla tutta mi da anche fastidio a accendere tutti i interruttori............che ne farei anche a meno e vivrei lo stesso felice scoltando il radiogrammofono geloso .....me mi piace scoltare quando cio' voglia le canzoni che mi piacciono...non me ne frega un cazzo del sterio.........