domenica 31 maggio 2015

monster dick................cazzoni ......................ahhahahahhaha

foto di Gianpiero Majandi.


ma............cia' su il abito di quando si e' sposato ? ahahahhahahahahahahahahhahahahahaha

diocane..............calzoncini rigatino e giacchetta nera..................hahahahahahhahaha ma dove cazzo li prende i vestiti dal cassonetto della caritas ? aahhahahahhahahahahahahahahhahahahah

diocane.........peggio del peggior incubo...........mai visti tanti mostri tutti insieme......................


  • Prime rilevazioni strumentali sul Pro-Ject Pre Box DS, un'elettronica eccellente che non esiterei un istante a definire un Best Buy. Il comportamento al banco delle misure è davvero ottimo, direi da riferimento nella sua classe e non solo.

    Cortesi amici, ho una richiesta da farvi, sottovoce.
    Vi prego di non iscrivermi a gruppi monotematici, già il mondo dell'Hi Fi nostrana è così piccolo...
    Mono non va bene, stereo è già molto meglio, il multicanale è l'ideale! Emoticon grin
    ...
    Niente rimbrotti da "Pater Familias" o la messa in campo di vecchie ruggini, io devo essere libero di parlare di ciò che mi pare, nei limiti della civiltà e della decenza.
    Chi deve capire capirà...
    La musica è vita, la musica è movimento, la musica è sole e pioggia e tempesta, raggiunge il cuore dritta come una lama.
    Non importa quanti anni o secoli abbia, il suo effetto è immediato.
    Valentina Lisitsa, tecnica trascendentale e articolazione ai massimi livelli!
    Non avete l'impressione di sentire ogni nota "staccata" dalle altre e perfettamente intellegibile?

    foto di Tony Pedalino.




    basta...sono emozioni troppo forti ...........vien voglia di ordinare qualche camionata di sacchetti di celofan....................

    metti il mostro in prima pagina

    Gianpiero Majandi Attenzione: quello delle Remix non è un'arma di distruzione di massa, ma il "piccolo" del catalogo FaitalPro.
    Quelli tosti li sentirete a Monaco. Emoticon wink
     
    foto di Gianpiero Majandi.
    foto di Gianpiero Majandi.
    Gian Piero Matarazzo Il suono si fa con la mente!!!


    Ne parleremo presto. Restate sintonizzati...

    foto di Luca Tommolini.




     
     

    il palmierone

    atelierdelsuono
    Posts: 154Industry
    paolippe said:
    EccoVi una prima foto dell'ascolto di stamane (SOLO Koetsu Jade e LYRA Parnassus), un INCREDIBILE VARIETA' di STEP UP.....Mai visto nulla del genere.... DAVVERO!!!!!

    image
    This image has been resized to fit in the page. Click to enlarge.







    Caro Paolo dici un incredibile varietà di STEP UP..... Mai visto nulla del genere.... si vede che non conosci il mio studio di tre sale  private, perchè STEP UP oltre ad esserci tutti quelli in foto ci sono tanti altri ritenuti dalla stampa internazionale molto superiori tipo gli STEP UP Yamamura, Audio Tekne con circa trenta testine al TOP e 8 testine montate su varie sorgenti in sale diverse per fare confronti diretti con i vari trasformatori per capire gli accoppiamenti giusti con sorgenti e bracci ritenuti al TOP tipo Saec 8000 o Micro 237 AU.Ti faccio presente che ho anche montata una Supex 900 super  MK IV. Scusami se ho voluto fare questa precisazione.
    Faccio presente che faccio tutto questo solo  per passione come fai te nel descrivere le tue esperienze senza nessun scopo di vendita, ma solo per far conoscere agli audiofili  il miglior modo per ascoltare la musica, senza nessun interesse di vendere, ma solo per passare  il tempo e fare conoscenza con persone che amano  ascoltare la musica  nel migliore dei  modi, visto che sono in pensione.  Saluti antonio
     
     
     
     
    si col cazzo che lo fa per passione..............
    questo merdone commercia in sterii ...... tutto in nero .....da decenni...
     
    ci sono decine di suoi annunci su tutti i siti e diecine di bebbati che lanno preso in culo
    pagando il triplo  robi di merda a 100 volt  che questo ciarlatano  conpra su hifido o su ebay  e poi rivende...........
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    dagli al vecchio democristiano

    http://forum.videohifi.com/discussion/comment/5002772#Comment_5002772


    boh............non sanno cose' la musica, non sanno cose' un sterio, cianno in media 60 anni e sicuramente ludito ( nel culo) non e' piu' al 100% ( se mai ce lanno avuto al 100%)...
    e vanno a cercale il pelo del pidocchio tra le palle dellorso

    se li mandassero a lavorare in mignera invece di lasciarli per ore a sparare cazzate e a farsi seghe mentali...( che ormai non ci tira piu' da 30 anni e quelle vere si sono dimenticati anche come si fa a farsele e a farle ai altri)


    cioe'....il giornale aradio a detto che ieri 5 miglioni di subumani anno teleaspettato la de filippi...........
    la fauna indigena e' questa non ce' gnente da fare....................vacche da mungere fino a strapparci le tette ...............

    stamattina o andato coi miei amici a fare il cattolico osservante.............dal tavolino del bar si guardano le bestie entrare e uscire dalla chiesa............
    davanti la chiesa ...a circa 30 metri dai tavolini del bar..........cera un gazebo del pd con delle robe attaccate su...qualcosa del tipo milano riparte......non o letto bene.............

    al tavolino del gazebo cerano 3 vecchi seduti..............non so che cazzo ci facevano.............se prendevano firme o prendevano solo il caldo...

    dopo 5 o 6 canpari ....quando e' il stomaco a parlare............io e i miei amici ...ci abbiamo gridato..
    bestie invece di farci la reclam al renzi fatevi dare i soldi che vi anno rubato dalla pensione.........
    bestie andate a casa che vi viene linsolazione......
    bestie andate al ricovero....................
    bestie pensate a conprarvi il loculo............

    i altri ai tavolini del bar....qualcuno rideva...altri facevano finta si non sentire...........
    qualcuno lanciava commenti sulle madri dei vecchi e sulel madri dei politici.............e robe del tipo....quelli li sono i merdoni che i figli lavorano per la coperativa ???????
    quel stronzo la e' quello che va' davanti lasilo con la paletta a fare il vigile..
    quel merda la e' quello che ferma le macchine alla discarica per vedere se cianno qualcosa da portare al mercatino...................insomma si e' scatenato il 5 minuti di dagli al vecchio merdone...........



    allultimo giro di canpari volevamo andare a pisciare sui pali del gazebo.....ci abbiamo astenuti perché siamo dei signori.......................e anche perché se poi arrivavano i caramba che ci facevano perdere tenpo..............si sarebbe raffreddata la pastina.......................



    comunque....lodio verso i merdoni politici e' abbastanza forte......almeno stando alle reazioni della gente al bar.........
    nessuno...dico nessuno....a detto una parola per difendere quei poveri vecchi mezzi morti...........
    era una di quelle situazioni che se partiva un sputo..........ci sarebbero stati dei annegati..........



    ....

    luomo non e' uomo se nella vita non e' stato almeno qualche mese al coc

    http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/viewtopic.php?f=5&t=5761


    ma....e' sicuro che il mischiaggio era a mezza piazza e che quindi dietro si sentiva la scena come si vedeva ?
    io noo o andato ma o visto un po' alla tivi....non ricordo di aver visto il mischiaggio a mezza piazza..mi pare che ci fossero tutte file di  cadreghe rosse e subumani.....................


    vabe...vota e fai votare renzo renzi il fratello di sangue del marchionne...........


    sabato 30 maggio 2015

    1349


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi: 4170
    Data d'iscrizione: 11.06.09
    Età: 57
    Località: Milano

    Re: Tipologie Giradischi

    Messaggio  pepe57 il Dom Mag 24, 2015 12:50 pm
    Tornando sulla' argomento sospensione - sonorità - pregi e problemi.
    Io direi che, per quanto abbia potuto ascoltare, come sempre sostengo, il front end (intendendo con questo termine l' insieme base/braccio/testina senza pre fono che già tratta un segnale ormai elettrico) è solo un componente del nostro sistema. In tale senso trovo che è più produttivo cercare quello che inserito nel nostro sistema (intendendo con questo termine: ascoltatore- ambiente - impianto) porta al risultato desiderato.
    Mediamente direi che il dovere della base è quello di essere esente da influenze esterne ed interne mantenendo costanza di rotazione introducendovi il minor rumore possibile. Dato questo come per scontato (specie per i giradischi "recenti") direi che la base flottante, se si è costretti a posizionarla vicino alle casse (e queste sono capaci di alti SPL e di scendere in basso in modo importante) aiuta molto ad impedire rientri acustici. Anche quando il pavimento tende a "flettere" e non si usa una mensola a muro l' aiuto che da è consistente. Spesso (ma non sempre), se il braccio e testina che le vengono abbinati non sono sul lato della "precisione/velocità", la base flottante potrebbe portarsi dietro un tipo di sonorità un po' "romantica" ed in tal senso soddisfare o meno quando inserita nel nostro sistema (però questo tipo di impostazione "precisa", a parer mio, è più facile ritrovarla nei bracci unipivot e l' abbinamento unipivot/flottante, se non più che curato, specie se la testina non è adatta, potrebbe rivelarsi non esente da problemi .
    Se invece le casse non sono in grado di riprodurre SPL elevati (o il nostro modo di ascoltare non li prevede), o il gira è lontano dalle casse o poggiato su mensola a muro la base rigida o semirigida può essere quella più desiderabile dal punto di vista libertà di abbinamento (può prendere ogni tipo di braccio con maggiore facilità). Questa libertà permette (in base alla testina scelta) di realizzare il suono desiderato con maggiore facilità.
    Così, se si ricerca la massima prestazione da un certo punto di vista o da un altro, ogni abbinamento potrà essere preso in considerazione con basso rischio ottenendo ad esempio di montare una testina iper precisa/veloce su un braccio di suono romantico (per materiale, geometria) o all' inverso scegliere tutto tecnico, tutto romantico con lo scopo che il tutto, inserito nel nostro sistema, suoni come noi desideriamo.
    Una volta le basi rigide soffrivano molto del feedback e di molti altri problemi, in quelle di oggi con i dovuti accorgimenti, il feedback è un rischio molto ridotto (gli altri problemi direi che sono quasi totalmente annullati e comunque risolvibili in genere) per cui credo che per una vasta serie di motivi, costo di produzione e semplicità di uso inclusi, si diffonderà sempre di più questo tipo di base.
     
     
    poverino....a dovuto andare a cercare sui ri viste tutte le cazzate scritte dai migliori subumuli recensionisti  a titolo oneroso...e fare il riassunto....
    cioe'...ma te un giradisco vero lai mai avuto ? ai mai avuto un sterio vero per poter confrontare qualche giradisco vero con braccio vero e testina vera ?
     
    no che non ce lai mai avuto.....ai avuto e ai solo merda luccicante sugherata e tra laltro le leletroniche che piu' ti piacciono sono a 100 volt.....................60 hz..............................
     
    foto e vaffanculo.........non vale la pena perdere altro tenpo per commentare le cazzate scritte da questo minorato forte..

    venerdì 29 maggio 2015

    linquietudine del gregge

    http://forum.videohifi.com/discussion/381265/e-con-la-messa-a-punto-del-giradischi-stop-ai-giochi-
    image


    e quel robo di merda li sarebbe un giradisco ? ahhahahahahahahahhahaahahahahha

    ossi di merda dispersi nella nebbia




    e perché questi qui cosa sono ?


    https://www.google.it/search?hl=it&authuser=0&site=imghp&tbm=isch&source=hp&biw=1366&bih=673&q=politici+italiani&oq=politici+italiani&gs_l=img.12..0l10.1186.4408.0.6683.17.12.0.5.5.0.240.1550.0j7j2.9.0....0...1ac.1.64.img..3.14.1664.AI1bjtQkF4g


    mi scuso se la mia ignoranza non potra' mai essere al laltezza della vostra
    ma
    per come la vedo io ..con il quale sono senpre perfettamente d'accordo...

    li metterei in fila ..in ginocchio e  con le mani legate..............sulle sponde del naviglio................dal lago a milano e da milano a pavia.........andata e ritorno e se serve doppie, triple, quadruple.... file...............
    un sacchetto di cellofan usato in testa e una spinta...............che ste merde non valgono neanche il costo di un proiettile..........e neppure un sacchetto di celofan nuovo..............

    cioe'...e' da dopo la prima repubblica............quella di salo'..............che questi qui rubano passandosi il grimaldello da una generazione al altra.....
    solo eliminandoli tutti ..parenti amici e conoscenti................si puo' sperare in un futuro dignitoso per tutti



    giovedì 28 maggio 2015

    ossi di nebbia

    http://forum.videohifi.com/discussion/366689/news-silcable





     ronperci tutti i denti con un martello e poi metterci un sacchetto di celofan in testa legato stretto no eh?

    ma mica solo a lui....anche a tutti  quelli  come lui ( il 90% dei genti)  e a quelli che credono a gente come questo ciarlatano  di merda ( il 9%)

    una sfoltita che al confronto il pediluvio universale e' un temporalino.............solo cosi'..forse..il pineta potra' salvarsi.............

     


    ristorante cinonapletano len wun cio'n lumache e rane anche a mezzogiorno



    http://www.hifi-forumlibero.it/phpBB3/viewtopic.php?f=5&t=5749






























    http://www.aliexpress.com/popular/wood-cone-speaker.html





    cioe'...ma servono le parole per capire ?





    il sterio a salerno lo' portato io

    Ma c'e' veramente interesse a capire?
    Messaggioda ginohorn » giovedì 28 maggio 2015, 12:28

    queledsasol ha scritto:Questo se parliamo strettamente di ............."maggiore coerenza con il registrato"..............
    Se invece consideriamo l'intera filiera di interessi concomitanti,si potrebbe dire che le registrazioni commerciali generalmente sono...compresse...equalizzate....manipolate per dare un dato risultato in unione con i piu diffusi sistemi di riproduzione del globo,che sono i diffusori R.D (e visti i livelli di compressione raggiunti ....i peggiori diffusori R.D); e se si considera giusto questo ragionamento ( ma è ovviamente opinabile) si palesa l'inutilità di cercare di estrarre il sangue da una rapa, da cui l'inutilità di allestire performanti sistemi High End.

    Ciao, ;)

    Beh, questo è assolutamente vero, ma se ragionassimo così ci compreremmo tutti un bel compattone e .....fine dei giochi.
    Per fortuna esistono delle registrazioni top con cui poter godere delle potenzialità del proprio impianto. Certo, la maggior parte dei diffusori a rd hanno delle limitazioni dinamiche (non è certo il tuo caso :lol: ) che unite alle registrazioni compresse non rendono merito al brano musicale però uno cerca, nei limiti delle proprie possibilità sia economiche che logistiche, di assemblare quanto di più "dignitoso" il mercato offra.
    D'altronde ,per dare ragione alle tue affermazioni e come ha spesso spiegato anche Fabrizio che non è certo digiuno del settore :D :mrgreen: sono scelte di mercato . Che ce voi fà? Saluti gh
     
     
     
     
    e quali sarebbero queste registrazioni ?
    la canzone di marinella ?